Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Cinema e Musica" - Convegno sul cinema italiano

Data:

20/04/2018


Come ormai di lunga tradizione, anche quest'anno organizziamo un seminario sul cinema italiano in collaborazione con la Cineteca di Oslo e il dipartimento di Media e Comunicazione all'Università di Oslo. Questo anno il tema prescelto è la colonna sonora italiana. 

«Films are fantasy – and fantasy needs music.» Parole queste, di Jack Warner, co-fondatore e l'ultimo presidente della casa cinematografica Warner Bros, che ebbe un ruolo centrale quando il cinema sonoro è stato lanciato. Warner si riferiva ovviamente al cinema hollywoodiana dove la musica che accompagnava le immagini doveva contribuire a rafforzare le emozioni e gli aspetti psicologici del film. Come risolvevano invece le altre case cinematografiche in altri paesi il ruolo della musica nel cinema?  

I compositori cinematografici italiani
In questo seminario affrontiamo il tema della colonna sonora italiana. Infatti, in Italia i compositori quali Ennio Morricone (per Sergio Leone), Nino Rota (per Federico Fellini), Alessandro Cicognini (per Vittorio De Sica), Franco Mannino (per Luchino Visconti) e Armando Trovajoli (per Ettore Scola) lavoravano in stretta collaborazione con il "proprio" regista e insieme trovavano un nuovo ruolo alla musica e all'uso della strumentalizzazione nel film. Nel contempo, nell'underground, si apriva uno spazio a compositori quali Riz Ortolani, Stelvio Cipriani, Piero Umiliani e Bruno Nicolai per fare esperimenti nella ricerca di una nuova forma e di nuovi generi musicali. In questo modo potevano integrare sia i cantautori italiani dell'epoca, la musica tradizionale italiana che quella avantgardistica nelle loro colonne sonore. La migliore conferma del successo di questa ricerca innovativa della colonna sonora italiana, la troviamo oggi nel fatto che il cinema hollywoodiana ha di recente cominciato a riutilizzare i compositori italiani.  

Programma:

Venerdì 20 aprile ore 18.00: 
«Miraculous Interferences»: An Introduction to Music in Italian Cinema, a cura di Maurizio Corbella (Università di Milano). Film: Miracolo a Milano

Sabato 21 aprile:
Ore 12.00: Conferenza in norvegese a cura di Jon-Roar Bjørkvold. Film: La strada
Ore 15.30: Conferenza a cura di Thor Joachim Haga. Film: Il grande silenzio
Ore 19.00:  Conversazione tra Eskil Vogt  e Kjell Runar Jenssen. Film: Suspiria

Domenica 22 aprile ore 18.30:
Conferenza. Film: La traviata

Informazioni

Data: Da Ven 20 Apr 2018 a Dom 22 Apr 2018

Organizzato da : IIC Oslo

In collaborazione con : Cinemateket; Institutt for Media og Kommunikasjon, UiO

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Cinemateket, Dronningensgt. 16, Oslo

683