Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

1o Festival Internazionale del Cinema di Salento ad Oslo (SIFF)

Data:

12/02/2019


1o Festival Internazionale del Cinema di Salento ad Oslo (SIFF)

Da martedì 12 febbraio a mercoledì 13 febbraio si apriranno le porte alla prima edizione del Salento International Film Festival presso l’IIC di Oslo. Questo progetto mira a dar voce ad un prestigio internazionale ed è caratterizzato da contenuti sapientemente selezionati e da un’accurata ricerca delle espressioni culturali contemporanee. SIFF si presenta come un festival cinematografico intimo, intenso e appassionato che mira a rendere il mondo un posto più solidale, attraverso il cinema e attraverso la condivisione di storie che vengono da tutto il globo, con la consapevolezza che il cinema è una delle forme più potenti di comunicazione culturale e di legame tra culture e popoli.

Per la prima edizione del Festival Internazionale del Film di Salento ad Oslo, sono stati selezionati due film:
letaimperfetta2

Il primo film è un drammatico diretto da Ulisse Lendaro, L’età imperfetta. Un film che tocca tutte le corde dell’anima, l’“età imperfetta”, l’adolescenza, con tutti i suoi eccessi e, ancora, tutte le sue innumerevoli imperfezioni. Camilla è una ragazza di diciassette anni che, nonostante le remore della madre, sogna di diventare una ballerina di successo. Un giorno, a lezione di danza, incontra Sara, una ragazza che condivide il suo stesso sogno, e la sua vita cambierà per sempre.

Il regista Ulisse Lendaro e la protagonista Anna Valle presenteranno il film e terranno una Q&A dopo la proiezione.

* IIC, Martedì 12 febbraio ore 18.30. Ingresso libero - Per leggere la scheda del film, cliccare quii

Il film è sottotitolato in inglese e gli ospiti parlano in inglese

* * *

hotelgagarin

Hotel Gagarin diretto da Simone Spada, una commedia che racconta la storia di cinque italiani squattrinati in cerca di successo. I protagonisti vengono inviati in Armenia per girare un film ma, non appena vi giungono, scoppia una guerra e il produttore, un disonesto, sparisce con i soldi. Sebbene abbandonata nell’Hotel Gagarin, un albergo isolato nei boschi e circondato soltanto da neve, la troupe decide di vivere quest’esperienza come un’inaspettata e originale opportunità per ritrovare un’indimenticabile felicità.

Il produttore, Gianluca Bertogna e la protagonista Barbara Bobulova presenteranno il film e terranno una Q&A dopo la proiezione.

* IIC, mercoledì 13 febbraio ore 18.30. Ingresso libero - Per leggere la scheda del film, cliccare quii

Il film è sottotitolato in inlgese e gli ospiti parlano inglese

 

barbarabobulova

BARBARA BOBULOVA
Nata a Martin, in Cecoslovacchia (ora Slovacchia) nel 1974, Barbara Bobulova si è diplomata presso l’Accademia d’Arte Drammatica di Bratislava, ha studiato per un breve periodo a New York e si è trasferita in Italia nella metà degli anni ’90. Il suo primo incarico di spessore è stato nel film di Marco Bellocchio “Il Principe di Homburg” ma il successo vero e proprio arriva quasi dieci anni dopo, quando recita i panni dell’avara donna in carriera che trova la sua vera vocazione, nel film “Cuore Sacro”. Grazie alla sua incredibile performance, vince tutti i premi più importanti dell’industria cinematografica italiana: il David di Donatello, il Nastro d’argento, il Globo d’oro, il Ciak d’oro e il premo Flaiano. 

annavalle

ANNA VALLE
Eletta Miss Italia nel 1995, esordisce nel piccolo schermo, recitando in moltissimi film e serie tv che le hanno garantito il successo. Ha preso parte a progetti di fama internazionali, tra i quali la fiction “Augustum” con Peter O'Toole e Charlotte Rampling, nella quale ha recitato il ruolo della regina egiziana Cleopatra, e la serie tv tedesca “Aeon”. Tuttavia, i ruoli di maggiore spessore sono tre: quello della sfortunata principessa iraniana Soraya nell’omonimo film biografico “Soraya” (2003), la dolce maestra Margherita in “Cuore” (grazie a questa performance ha vinto il Grolla d’oro) e l’intensa Claudia Castelli ne “Le stagioni del cuore” con Alessandro Gassman. Non ha avuto una pienissima carriera cinematografica: ha recitato in “Sottovento!” (2001), un film ambientato in una barca a vela, che però non ha avuto il desiderato successo; tuttavia, nel 2006/2007, dopo un cameo nel film biografico “Callas e Onassis”, nel quale ha vestito i panni di Jackie Onassis, l’attrice ha girato tre film: “SoloMetro”, "MissTake-a black comedy" e "Carnera", un film basato sulla vita del pugile Primo Carnera. 


ulisselendaro
ULISSE LENDARO
Ulisse Lendaro è nato a Vicenza nel 1973. È un produttore, regista e attore di teatro italiano, conosciuto per aver prodotto e recitato nel film “MEDLEY, SCHOOL SHREDS”, un horror divenuto cult negli Stati Uniti.
Nel 2017, ha prodotto il suo debutto direttoriale “L’età imperfetta- Imperfect Age”” con Marina Occhionero, Paola Calliari, Anita Kravos e Anna Valle, in collaborazione con Rai Cinema, Aurora Film e Mibact.

Informazioni

Data: Da Mar 12 Feb 2019 a Mer 13 Feb 2019

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : IIC Oslo

In collaborazione con : SIFF

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Oslo, Oscarsgt. 56

770