Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il restauro degli affreschi di Giotto ad Assisi: un’utopia diventata realtà

Data:

31/08/2021


Il restauro degli affreschi di Giotto ad Assisi: un’utopia diventata realtà

Molte statistiche attribuiscono all’Italia il più grande patrimonio culturale a livello mondiale. Ciò rende orgogliosi, ma sappiamo sempre proteggerlo e conservarlo?
E’ con grande soddisfazione che questa volta si può rispondere con un deciso sì: in questa conferenza vi portiamo a scoprire l’importante lavoro di recupero e restauro degli affreschi di Giotto e Cimabue ad Assisi, dopo il disastroso terremoto del 1997.
Il 26 settembre 1997, in pochi secondi crollarono, da un’altezza di 20 metri, 180 mq di preziosi affreschi di Giotto e Cimabue, frantumandosi in 300.000 pezzettini, molti dei quali, più piccoli di un’unghia.

Da questa scena di distruzione nacque quello che fu definito il “Cantiere dell’Utopia”; utopia perché sembrava impossibile riuscire a salvare e rimettere al loro posto quell’immenso tesoro fatto ormai di soli frammenti.
Ogni giorno, per due anni, si è lavorato mentre la terra ancora tremava. Restauratori ed operai sono stati spesso costretti ad abbandonare di corsa le stanze di lavoro e i ponteggi, a causa delle continue scosse. Per chiunque abbia visto i detriti e la distruzione subito dopo il terremoto il risultato del restauro è difficile da credere: ma il desiderio di rendere l’utopia una realtà lo ha reso possibile. L’obiettivo della conferenza è di farvi conoscere le fasi di questo restauro unico e quindi una delle eccellenze italiane, il restauro conservativo, che è studiato con interesse in tutto il mondo.

La conferenza si svolge in lingua norvegese ed è a cura di Camilla Sinding-Larsen che ha partecipato ai restauri di Assisi. Sinding-Larsen è laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l'ISCR - Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro di Roma. 

La conferenza (gratuita) sarà inviata in diretta web su: https://www.facebook.com/DetItalienskeKulturinstituttIOslo/live  (accessibile a tutti, anche a chi non ha un profilo facebook). Nessuna registrazione è necessaria. Occorre solo collegarsi al link di sopra all'inizio dell'evento, ore 18.30.

Informazioni

Data: Mar 31 Ago 2021

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : IIC Oslo

Ingresso : Libero


Luogo:

LIVE STREAMING: https://www.facebook.com/DetItalienskeKulturinstituttIOslo/live/

968