Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Settimana della Lingua Italiana nel Mondo: “Mito e Magia dentro il Sogno"

Data:

21/10/2019


Settimana della Lingua Italiana nel Mondo: “Mito e Magia dentro il Sogno

In occasione della XIX Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, invitiamo ad una serata di suggestioni poetiche e musicali con Elena Cecconi, flauto, e Laura Trimarchi, voce recitante, che presentano il loro progetto «Mito e Magia dentro il Sogno ».

Musiche di Bellini, Debussy, Gluck, Procaccini, Harizanos, Piazzolla, Furlani.
Testi di G. D'Annunzio, C. Pavese, G. Pascoli, M. Serao, Ovidio, Catullo, M. Furlani, E. Cecconi

* * * 

Elena Cecconi
flautista, si è diplomata in Italia con il massimo dei voti con A.Pucello, ha seguito i corsi a Salisburgo con K.H.Zoeller, e si è poi perfezionata con W.Schulz presso la Hochschule für Musik di Vienna. Vincitrice di numerosi Concorsi come Palmi, Caltanissetta, presso Orchestre Sinfoniche e Liriche e quello Internazionale dell'Orchestra Sinfonica dalla Galiçia (Spagna), è stata Primo Flauto Solista
dell'Orchestra Sinfonica Siciliana ed ha poi collaborato come Primo Flauto con La Fenice di Venezia, "Toscanini" di Parma, Teatro Olimpico di Vicenza. Come solista ha suonato diretta da Maestri quali G.Ferro, H.Soudant, M.Boder U.B.Michelangeli ed altri, con importanti Orchestre esibendosi in molte città e famose sale italiane e straniere, come in Germania, Austria, Norvegia, Francia, Albania, Grecia, Svizzera, Polonia, Turchia, Russia, Spagna, Giappone, Brasile, Argentina, Costarica, Thailandia, Stati Uniti. Nel 1996 ha fondato l'Ensemble "La Variazione" con tournées in Italia, Svizzera, Giappone, Hong Kong-Cina, Stati Uniti. Inoltre fa parte
del progetto “Il Cuore che pensa” con il piano duo Biondi-Brunialti, e Laura Trimarchi ed Carmen Pupillo attrice e cantante, con tour in Europa ed Hong Kong. Ha in attivo incisioni discografiche internazionali 5 stelle, come solista per Edipan, Ricordi, Bayer Records, Clarinet Classics,Talent Records, Tactus Records, Brilliant, La Bottega Discantica, Urania records. Elena è titolare della
Cattedra di Flauto al Conservatorio N. Paganini di Genova, dove ha anche fondato e dirige The Joyful Flute Ensemble; ha tenuto MasterClasses presso altri Conservatori e presso Valtidone International Summer Camp-Italia, Assisi UmbriaEstate, Lurisia Terme.
Elena collabora con il Festival Gazzelloni di Roccasecca.  Ha tenuto Masterclasses e recitals in Turchia, Grecia e presso la Hochschule für Musik "F. Liszt" a Weimar, Musik Akademie di Osnabrück (Germania), l'Accademia Musicale di Cracovia ed il Conservatorio Superior de Alicante, Valencia, La Coruña e Las Palmas - Spagna; Conservatorio Superiore di Lisbona, Universita di Aveiro - Portogallo. Tiene Master Classes e Recitals presso Università in Europa, Sudamerica ( Brasile, Argentina, Costarica), USA –Florida, Louisiana, Illinois,
Georgia - Partecipa a numerosi Flute Festival e Convention Internazionali come guest artist. Elena ha fatto parte della Giuria al Mozart International Competition di Berlino e del Concorso Internazionale di Musica da Camera G.Rospigliosi Elena Cecconi fa parte dei Donatori di Musica ed è Dama Magistrale dei Cavalieri di Malta. Elena suona un flauto Haynes d'oro 14 K - 1960 appartenuto a Severino Gazzelloni. 

www.elenacecconi.it 

Laura Trimarchi
ha partecipato al laboratorio teatrale “Dante Alighieri” nel Principato di Monaco, sotto la guida dell’attrice Mercedes Martini e di Enrica Barel. Partecipa a diversi laboratori teatrali sotto la guida del regista e drammaturgo argentino Carlos Maria Alsina sul metodo delle azioni fisiche applicato al teatro di T.Williams, Autori del ‘900, A.Cechov, W.Shakespeare e B.Brecht; con Enrica Barel e Filippo Usellini sul gioco scenico e improvvisazione presso il teatro Anime Antiche di Milano; con il regista Roberto Aldorasi sui fondamenti base e drammaturgia dell’attore per una messa in scena di testi brevi di A. Campanile; con l’attore e regista Marcello Prayer sul metodo mimico di Orazio Costa applicato alla messa in scena del “Don Chisciotte”; con l’attrice Arianna Comes presso il Teatro della Tosse di Genova nel ciclo di seminari “Emozioni in corso”; con il regista Alessio Inturri e l’attore Yari Gugliucci sul lavoro pratico individuale su testo e messa in scena teatrale e cinematografica, con Paolo Antonio Simioni sulla costruzione del personaggio, con Enrique Pardo del Roy Hart Theatre sul teatro coreografico e performance vocale, con Gaddo Bagnoli e Claudia Franceschetti della scuola Scimmie Nude di Milano sul monologo.
Nel settembre 2018 ha preso parte allo stage “Jeu et Masques” presso l’Ecole Internationale Jacques LeCoq” di Parigi, sotto la guida di Paola Rizza e Yasuyo Mochizuki. Ha partecipato a workshop di “Lettura espressiva e creativa” di Daniela De Meo presso L’Accademia Nazionale della Voce. Ha inoltre fatto parte del gruppo teatrale francese dell’Accademia d’Arte Drammatica del Principato di Monaco, guidato da Justine Pouvreau.
Nel 2016 è stata ospite nello spettacolo musicale di Tommaso Bonetti “La rosa e le spine” portando in scena monologhi e reading. Nel febbraio del 2017 ha debuttato con uno spettacolo di musica e parole da lei scritto e interpretato insieme alla cantautrice Roberta Giallo “Secondo noi l’amore…”. Con il duo pianistico Paola Biondi-Debora Brunialti, la flautista Elena Cecconi e la cantante Carmen Pupillo porta in scena “Il cuore che pensa” spettacolo musicale con recitativi poetici e momenti scenici (Italia, Norvegia, Hong-Kong, Monte-Carlo). Nel giugno del 2018 ha preso parte allo spettacolo “Delitti Esemplari” di Max Aub presso il Théâtre des Variétés di Monte-Carlo, per la regia di Enrica Barel e allo spettacolo dell’Accademia Rainier III di Monte-Carlo presso il Théâtre Princesse Grâce (in lingua francese). Nel 2019 ha preso parte allo spettacolo teatrale « I colori dell’anima - viaggio nei ricordi di Monet tra Bordighera e Dolceacqua » sotto la guida della regista Silvia Villa.
E’ intervenuta nel docu-film scritto e diretto da Francesco Zarzana "Vorrei dire ai giovani. Gina Borellini, un'eredità di tutti" sulla vita dell'onorevole Gina Borellini, in concorso ai David di Donatello 2019.
Laura Trimarchi nel Principato di Monaco è “Membro del Comitato Culturale” e del “Consiglio di Amministrazione” della Dante Alighieri di Monaco, e partecipa all’organizzazione di eventi di prestigioso interesse in qualità di Agente Artistico con la sua agenzia “Trimarchi International Events” di Monaco 

www.lauratrimarchi.com 

Informazioni

Data: Lun 21 Ott 2019

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : IIC Oslo

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Oslo, Oscarsgt. 56

849