Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Paesaggi Sonori. Concerto per violincello in occasione della mostra Italian Routes

Flavia Massimo è una violoncellista contemporanea, sound designer e curatrice di eventi, specializzata sia nella classica che nella musica elettronica. Attraverso anni di ricerca ha sviluppato un personalissimo suono aumentando il violoncello con tecniche estese e live electronics. Ha composto colonne sonore per spettacoli, performance di danza e teatro, ha realizzato installazioni interattive d’arte e sonorizzazioni tra cui una proprio su Castel Del Monte. La sua intensa attività live l’ha portata a lavorare con diversi artisti molto conosciuti nell’ambito classico, pop e contemporaneo in Italia e all’estero. È la direttrice artistica di Paesaggi Sonori, un festival di musica e paesaggio che trova la sua ambientazione in aree naturalistiche e luoghi ricchi di storia e patrimonio artistico culturale d’Abruzzo, “teatri naturali” che ospitano in forma temporanea concerti, appuntamenti culturali e performance d’arte.

Flavia Massimo presenta Glitch un mondo organico dove la perfezione svolazza e si distorce con grazia microcosmica. Il lavoro è incentrato sull’estetica di interferenze, errori e granuli sonori in una fusione di acustica ed elettronica. Un glitch, un guasto in un sistema elettronico, diventa un malfunzionamento del modo classico di suonare il violoncello, lontano dai canoni della musica colta per decostruire il suono dello strumento in piccole cellule sonore e sperimentare diverse possibilità. Uno showcase espressivo del suono altamente sviluppato e ricercato di Flavia. Glitch rende il suo violoncello unico potenziato con tecniche estese, voce, synth, field recording, loop e live electronics.
La perfezione non offre incentivi per il miglioramento e l’errore è andare oltre, è qui a ricordarci l’inesauribile complessità della realtà.

Il concerto si svolge nella vecchia biblioteca di Oslo, Det Gamle Biblioteket, in occasione della mostra Italian Routes.

glitch cellokonsert fb 002

  • Organizzato da: IIC Oslo