Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

MOSTRA: Via Appia Antica: un viaggio attraverso la storia

AppiaAntica_Trondheim2024

Siamo lieti di presentare la mostra fotografica Via Appia Antica: un viaggio attraverso la storia nella biblioteca Trondheim Folkebibliotek. Le foto sono a cura di Andrea Frazzetta.

Vi invitiamo a partecipare all’inaugurazione della mostra che avrà luogo sabato 10 febbraio alle ore 12.00 a cura dell’archeologa Lorenza Campanella, responsabile dell’Ufficio promozione e comunicazione del Parco Archeologico dell’Appia Antica. Segue un piccolo buffet gentilmente offerto dal ristorante Sugo Gastronomia.

***

Il Parco Archeologico dell’Appia Antica è l’area urbana protetta più estesa d’Europa che in oltre 4500 ettari racchiude un territorio di straordinaria bellezza, ricchissimo di testimonianze materiali e immateriali, connotato da un paesaggio unico al modo. Un Parco nel quale natura e archeologia si fondono, integrandosi mirabilmente lungo l’antico tracciato della via Appia, che collegava Roma a Brindisi con una grandiosa opera di ingegneria romana, concepita per scopi militari, ma ben presto diventata fondamentale via di collegamento tra Roma e l’Oriente.

Camminare lungo l’Appia antica significa oggi addentrarsi in un vero e proprio museo all’aperto, per il quale il Ministero della Cultura ha avviato l’iter di inserimento nel Patrimonio mondiale Unesco e che continua ad arricchirsi con nuove sorprendenti scoperte come la straordinaria statua marmorea che raffigura un personaggio nelle vesti di Ercole, recentemente riportata in luce nel corso di un intervento idraulico tra la via Appia e la via Ardeatina.

Imponenti resti archeologici, straordinariamente conservati, hanno originato nel corso dei secoli le testimonianze letterarie di viaggiatori e pellegrini, ispirato le opere di artisti del Grand Tour, spinto i primi fotografi a scattare preziose immagini in bianco nero, indotto registi e produttori ad ambientare in questa zona le celebri sequenze cinematografiche che negli anni ’50 del Novecento hanno reso celebre nel mondo l’Appia Antica. Uno ricco mosaico di testimonianze culturali, un patrimonio collettivo che stiamo gradualmente ricomponendo nel nuovo progetto ‘MUVI Appia’, vero e proprio “museo virtuale” del Parco dell’Appia Antica che raccoglie, conserva e promuove immagini in alta qualità fruibili attraverso la consultazione di categorie o per mezzo della navigazione di una mappa georeferenziata che lega i rinvenimenti al territorio, fornisce evidenza ai musei e luoghi della cultura che conservano i materiali, permette di visitare a distanza alcuni siti, in particolare di quelli con le maggiori criticità legate all’accessibilità, per mezzo di virtual tour.

***

Le straordinarie fotografie della mostra di Andrea Frazzetta sono state scattate all’interno del Parco dell’Appia Antica nell’ambito del reportage di Nina Strochlic “Reviving the Road to Rome” per National Geographic. Il loro avvincente viaggio da Roma a Brindisi, sulle tracce di quello compiuto a piedi dallo scrittore Paolo Rumiz nel 2015, è anche raccontato in un immersivo podcast.

Luogo: Trondheim Folkebibliotek, Hovedbiblioteket, Peter Egges plass 1, 7011 Trondheim

Orari di apertura: lun – giov: 09 – 18; ven 09-16: sab 11 – 16; dom 12 – 16.

***

  • Organizzato da: IIC Oslo
  • In collaborazione con: Parco Archeologico dell'Appia Antica; Trondheim Folkebibliotek, Hovedbiglioteket, Peter Egges plass 1, 7011 Trondheim