Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Dantedì 2024: Verso l’alto. Un viaggio attraverso il Purgatorio di Dante

Dantedì_Purgatoriet24

In occasione del Dantedì, la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, siamo lieti di invitare ad una conversazione (in norvegese) sulla seconda delle tre cantiche della Divina Commedia, il Purgatorio. La struttura del Purgatorio segue la classificazione tomistica dei vizi dell’amore mal diretto, e non fa più riferimento a singole colpe. Esso è suddiviso in sette cornici, nelle quali si espiano i sette peccati capitali: superbia, invidia, ira, accidia, avarizia, gola e lussuria. Ma mentre Dante, insieme a Virgilio, si avvia a scalare la montagna rocciosa del Purgatorio, non racconta solo di cosa e chi incontra, ma il cammino diventa purificatore anche per lui stesso e lo prepara al suo prossimo viaggio, quello in Paradiso.

Partecipanti: il traduttore Erik Ringen in conversazione con Pål H. Aasen.

Sarà possibile acquistare la versione norvegese di “Inferno” e “Purgatorio”.

***

Erik Ringen ha una lunga esperienza di traduttore e nel 2017 esce la sua traduzione di “Inferno” mentre l’anno scorso viene pubblicata quella del “Purgatorio”, entrambi per la casa editrice Solum Bokvennen. La sua traduzione del “Purgatorio” è stato nominato al “Kritikerprisen” per miglior traduzione 2023.

Pål H. Aasen è lui stesso traduttore, ma si è anche occupato delle opere dantesche e ha scritto vari articoli sul grande poeta italiano.

 

  • Organizzato da: IIC Oslo
  • In collaborazione con: Società Dante Alighieri - Comitato di Oslo; Solum Bokvennen forlag